martedì 4 settembre 2007

Eugenia, SEI GRANDE!

Eugenia, non so quando e se leggerai mai questo post ma sappi che... SEI GRANDE!
Oggi mi ha telefonato la nostra amica Fabiana e ci ha riempito subito di gioia sapere che sei stata trasferita al Sant'Andrea di Roma e ora stai meglio. Fabiana mi ha raccontato che ti ha vista bene, di buon umore e che già pensi di tornare all'università e quindi alla vita di tutti giorni.
Io e altri saremmo andati a trovarti già domani ma abbiamo saputo da Fabiana che preferisci momentaneamente di no.
Lo capisco, magari sei un po' imbarazzata a farti vedere nelle condizioni attuali.
Ieri hai avuto anche un'operazione, due schegge rimosse dal midollo, e per il momento non ti puoi muovere e ti stanchi magari facilmente.

Per chi ancora non lo sapesse, Eugenia è la "21enne studentessa romana" che insieme al ragazzo ed altre sette persone è rimasta coinvolta nella tragedia del crollo della terrazza abusiva ad Amalfi il 18 agosto scorso. La davano quasi per morta ovunque e in ogni caso nessuno si sarebbe immaginato una ripresa così veloce. Già il risveglio dal coma farmacologico nel quale era tenuta faceva ben sperare e ora questo nuovo trasferimento da Salerno a Roma è indice di un ulteriore miglioramento. Stupisce come i media non ne parlino quasi più e la notizia di questo trasferimento non si trovi da nessuna parte, nemmeno tra le notizie Ansa.
Rimane da attendere migliori notizie per il ragazzo anche lui risvegliato dal coma e trasferito a Roma. La sua situazione è però peggiore perché ha subito pesanti fratture al bacino che lo hanno costretto ad un intervento di ricostruzione.

Noi tutti facciamo il tifo per voi e, quando vorrai, andremo volentieri a farti compagnia.
Riprenditi presto, vogliamo rivederti all'università!

3 commenti:

cranfan ha detto...

:') Mi hai commosso Giovi, non avevo ancora letto...
Grandissima Eugenia, non vediamo tutto l'ora di rivederti!

Giorgio ha detto...

Lunedì ho fatto finalmente una cosa che volevo fare da diversi giorni: andare a trovare la mia amica Eugenia! Siamo partiti io ed i miei due cari amici Giovanni e Daniele e dopo quasi un'ora di macchina abbiamo finalmente raggiunto l'ostedale Sant'Andrea dove è ricoverata Eugenia ed il suo ragazzo. Lascio immaginare cosa abbia provato a vederla in quel letto d'ospedale nella quasi impossibilità di muoversi e con un braccio ingessato. Per fortuna lei è una ragazza forte e decisa che non si perde facilmente d'animo e sono sicuro che si riprenderà e tornerà come prima. Spero di avere presto notizie positive anche per quanto riguarda il ragazzo.
Forza Eugenia, torneremo presto a trovarti!!

Giovanni Tonetti ha detto...

Sono veramente contento che siamo andati a trovare Eugenia lunedì. E' bello poterla rivedere dopo le allucinanti notizie che si susseguivano sulla sua salute in seguito al crollo di quel maledetto terrazzo ad Amalfi.
Ormai tutto è passato e, come al risveglio da un incubo, ci si ritrova tutti quanti insieme a festeggiare il suo ritorno.

La nostra amica è veramente una ragazza forte cosa che non si direbbe vista la sua gentilezza e sensibilità. Faceva pena vederla su di un letto di ospedale costretta a stare su di un fianco a causa di problemi legati alla schiena e ad un braccio rotto. Immagino le giornate passate unicamente con la madre, senza poter vedere nemmeno la televisione. Spero che abbiamo allietato un po' almeno quella giornata.
E' stato bellissimo quando a Giorgio che cercava di rassicurarla, lei rispose: "Non preoccuparti, ho pazienza...".

Eugenia, continua così!